ICF-SW77 - AnticaRadio

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Apparecchi a transistor > Sony

Sony ICF-SW77

Breve descrizione
Il SONY ICF-SW77 è un ottimo apparecchio multibanda che mi sono regalato durante un mio viaggio ad Hong Kong nell' agosto del 1997, ha molteplici funzionalità, a differenza di altri apparecchi, non è molto intuitivo o di facile utilizzo senza aver letto prima il manuale istruzione, in particolare per il settaggio dei timer, questo apparecchio è stato il maggior concorrente del Grundig Satellit 700 che puoi vedere qui, sicuramente si tratta dei due migliori apparecchi portatili in commercio tra gli anni 1991-1996.
Il suo predecessore l'ICF-2001D aveva una sensibilità superiore rispetto al ICF-SW77 ma comunque quest'ultimo rimane un ottimo apparecchio, recentemente ho acquistato un altro ICF-SW77 dalla  Germania che ho provveduto a riportare a piena funzionalità.
Con questo apparecchio mi sono divertito a fare vari ascolti anche con antenna esterna, una caratteristica importante di questo apparecchio, sono i cinque timer, quindi nel corso della giornata si puo avere cinque attivazioni a cinque orari diversi su cinque stazioni diverse.

Qui di seguito potete visionare la galleria di foto, cliccando sulle miniature si visualizza la foto relativa, se cliccate sulla foto potete vedere la foto a risoluzione più alta.

vista esterna
vista interna

L'ICF-SW77 è un apparecchio a doppia conversione con prima IF a 55.845 Mhz e seconda IF 455 Khz per le AM per la FM a singola conversione a 10,7 Mhz, una pecca che ritengo abbia questo ricevitore, è la mancanza del commutatore MONO/STEREO, infatti, ascoltando in cuffia una stazione stereofonica in FM che venga ricevuta con fruscio, quest'ultimo non è possibile eliminarlo, senza fare artifici esterni.
L'ICF-SW77 ha un design molto aggressivo, quasi militare, ha una struttura plastica molto robusta, dispone di piedino reclinabile a 45° per un utilizzo più agevole quando si usa l'apparecchio su di un piano, un punto debole, data la sottigliezza degli ultimi elementi è l'antenna telescopica che deve essere utilizzata con molta cura in quanto è molto facile piegarla.
Nello stesso periodo fu prodotto anche il SONY ICF-SW55 che condivide con il 77 le linee estetiche ma piu piccolo in quanto a dimensioni.

Scheda Tecnica

Costruttore

Sony

Paese di provenienza

Giappone

Modello

ICF-SW77

Anno di costruzione

1991

   

Circuiti integrati

Il cuore del ICF-SW77 è l'integrato CXA1376S  poi modificato in CXA1376AS.

   
   

Supereterodina

Singola in FM a 10,7 Mhz e doppia in AM prima IF a 55.845 Mhz seconda IF 455 Khz

Copertura frequenze e versioni in base al paese in cui veniva comercializzato      


Quattro versioni di copertura

1) Fm 76-108 Mhz,LW-MW-SW da 150Khz a 29,999.9 Mhz
2) Fm 87.5-108 Mhz,LW-MW-SW da 150Khz a 29,999.9 Mhz
3) Fm 87.5-108 Mhz,LW da 150 a 285 Khz, MW-SW da 531 Khz a 26.100 Mhz
4) Fm 87.5-108 Mhz,LW da 150 a 285 Khz,MW da 531 a 1602 Khz, e
SW da 3850 Khz a 26.100 Mhz ( Quest'ultimo comercializzato in Italia)
Per l'espansione delle bande vanno aperti/chiusi questi tre pad che puoi vedere qui.

Qui sotto uno schemino per settare una delle quattro coperture indicate sopra.
       
Piazzola   Piazzola   Piazzola
  
      FM        MW       SW
  1)  Aperto     Aperto    Aperto
  2)  Chiuso     Aperto     Aperto
  3)  Chiuso     Aperto     Chiuso
  4)  Chiuso     Chiuso      Chiuso


La massima espansione si ha con i tre pad lasciati tutti aperti.

Passi di sintonia

In FM 50 Khz, in AM  9 / 10 Khz selezionabile su MW ,3 Khz su LW, 5 Khz su SW in modalità scansione, 1 Khz in manuale con modalità FAST selezionata, 50 Hz su LW-MW-SW in manuale, con modalità SLOW selezionata, quest'ultima molto utile quando si usano le funzionalità SYNC o SSB.

Bande Laterali

USB - LSB/CW

Posizioni memorie

20 pagine, ognuna contenenti 5 stazioni, per ogni stazione è possibile memorizzare fino a
dieci frequenze diverse, ed il nome della stazione con sei caratteri alfanumerici,comunque per un totale di 162 frequenze max, questo vuol dire che non si potrà memorizzare dieci ferquenze per ogni stazione per tutte le  100 stazioni, in quanto le reali posizioni sono 162.
Inoltre due QUICK PAGE con cinque stazioni memorizzabili,(memorie piu usate)

Potenza audio

400 mW su 8 Ohm

Controlli

Toni Alti e toni bassi, selettore a tre posizioni per la sensibilità LOCAL NORMAL e DX, pulsante WIDE/NARROW, SYNC, SSB. SLEEP, KEY PROTECT, RESERVE, METER BAND, SCAN/AUTO TUNE, AM FAST/SLOW, disco per sintonia manuale, S1..S5 5 tasti per le memorie, luce display,EDIT, FM/AM,DIAL LOCK, 10 tasti numerici.
All'interno dello sportello superiore sono presenti: Variatore del contrasto LCD (del solo display inferiore), pulsante per il settaggio dell'ora, pulsante per il settaggio della differenza ora dall'UTC, pulsante attivatore TIME per memorizzare l'orario di trasmissione di una emittente, visibile sulla barra del tempo nel display dell'orologio la puoi vedere qui, pulsante orario LOCAL/UTC, pulsante per visualizzare le memorie libere, pulsantino reset hardware, inoltre applicato sullo sportellino è presente un planisfero mobile, con le ore mondiali, e la possibilità di visualizzazione giorno/notte, qui è possibile vedre i comandi sotto lo sportellitno.

Alimentazione

6 Volt quattro pile da 1,5 volt mezza torcia tipo C,oppure con alimentatore esterno compreso nella confezione modello AC-E600

Illuminazioni

Si di colore verde per i due display la puoi vedere cliccando qui

Uscite

Cuffia e Line out+controllo remoto per registratore esterno, presa per l'antenna esterna.

Accessori e varie

Alimentatore, adattatore spina per la rete, cuffietta, cinghia tracolla per trasporto,antenna SW compatta, connettore/adattatore per antenna esterna,Wave handbook,manuale istruzione.
Clicca qui per vedere la dotazione.
con le freccette sulla destra e sulla sinistra è possibile scorrere le foto.

Dimensioni

276X172.5X46,5 mm

Peso senza batterie
Peso con batterie


1,48 Kg

Note:

Dispone di cinque TIMER programmabili, S-METER per il controllo del livello del segnale radio, FM stereofonica in cuffia non settabile su mono, doppio display digitale con letture frequenza ed orologio su due campi separati.

La modalità DEMO

L'ICF-SW77 dispone di una modalità DEMO, per lanciarla va tenuto premuto il tasto METER BAND, e con questo tasto premuto, premere il tasto FREE posizionato sotto lo sportellino, la modalità parte sintonizzando per circa tre secondi ogni stazione memorizzata nelle pagine di memoria, per uscire dalla modalità premere qualsiasi tasto o spegnere l'apparecchio.

  
Sluzioni tecniche a problemi conosciuti e versioni.

L'ICF-SW77 ha subito delle migliorie nelle ultime versioni rispetto alle precedenti,risulta difficoltoso identificarle dall'esterno, in quanto la stampa che ne ha parlato ha fatto vari errori scambiando tra loro le differnze, quindi cercherò di indicare le differenze per riconoscere le versioni, sperando a mia volta di non sbagliarmi,
Partiamo dall'antenna, le versioni recenti hanno undici elementi,quelle piu vecchie nove
Il tasto EDIT nelle nuove versioni è GRIGIO nelle vecchie GIALLO.
Il tasto AM MODE indica WIDE/NARROW nelle nuove versioni, nelle vecchie versioni è chiamato MODE ed indica NARROW/WIDE
Il tasto scan nelle nuove versioni è chiamato SCAN/AUTO TUNE, nelle vecchie versioni SCAN/SCAN LEVEL.
Il tasto AM FAST/SLOW nelle vecchie versioni è chiamato FAST/SLOW
I tasti Page Feed nelle nuove versioni riporta le scritte INS CHR e DEL CHR nelle vecchie versioni queste scritte mancano.
Il tasto LOCK nelle nuove versioni si chiama DIAL LOCK.
I tasti MEMORY FREQ/METER BAND STEP riportano la scritta TIME SET nelle vecchie versioni, nella nuova versione al posto di TIME SET è scritto CURSOR.
Da una ricerca in rete pare che le vecchie versioni abbiano come matricola fino
S.N. 23000 circa, oltre dovrebbero essere nuove versioni.
Inoltre le nuove versioni dovrebbero essere state migliorate sul SYNC detector.

La versione per la Germania

Nella versione AE4 per la Germania è presente un cavetto grigio mancante nella altre versioni qui puoi vedere le due versioni  scorrendo le freccette, il cavetto è nella parte alta e collega le due basette PCB.

Il maggior problema.

Il maggiore problema che sviluppa nel tempo, è l'invecchiamento repentino dei condensatori elettrolitici SMD, inoltre questi condensatori rilasciano liquido elettrolitico che andando sulle piste circostanti in molti casi le corrode, creando ulteriori problemi, i difetti che provocano questi condensatori sono i piu disparati, vanno dalla non accensione dell'apparecchio, alla non ricezione regolare delle emittenti, alla produzione di rumore di fondo tipo motore a scoppio ( Motorbooting), a questo link, trovato in rete, http://www.youtube.com/watch?v=qmINwTnR_Vg puoi ascoltare alcuni difetti prodotti dai condensatori difettosi, in questo caso, se si vuole riparare l'apparecchio, è meglio sostituire tutti i 24 condensatori elettrolitici avendo cura una volta tolti i condensatori vecchi di ispezionare meticolosamente le piste nelle vicinanze e di verificarne la continutà in particolr modo se si notano delle ossidazioni e/o liquido su di esse.

Sostituzione dei condensatori

Per rimuovere i vecchi condensatori, consiglio di toglierli con una pinzettina e molta delicatezza, in quanto, dissaldandoli, o tirando forte, si rischia fortemente di delaminare le piste sottostanti, qui un link trovato in rete di come si può fare http://www.youtube.com/watch?v=tbOIk-YJ-aY nel video l'operazione viene eseguita su un ICF-SW77 che soffriva dello stesso problema, chiaramente chi ha a disposizione un micro saldatore o un dissaldatore ad aria calda potrebbe tentare di dissaldarli. Una volta tolti tutti i condensatori e pulito molto bene il circuito stampato (io li pulisco con cotton fioc e trielina) prima di montare i nuovi condensatori verificare l'integrità delle piste nelle vicinanze, in particolare se si nota delle formazioni di ossido, qui puoi vedere lo stampato senza alcuni condensatori,con le piazzole pulite, operazione che va ripetuta per tutti gli altri.
Visto i ridotti spazi montando dei condensatori miniatura tradizionali, è quasi d'obbligo montarli in orizzontale (sdraiati) qui puoi vederne alcuni, in quanto se troppo alti provocano la non chiusura del telaio, in particolare quello dentro al DC/DC converter che puoi vedere qui. quest'ultimo va montato con molta cura in quanto non permetterebbe la chiusura dello scatolino di schermatura, questo condensatore, se difettoso, provoca la caduta della tensione per i diodi varicap, quindi niente sintonia.

Il condensatore di Back UP

Se avete già disassemblato l'apparecchio per il cambio dei condensatori, forse varrebbe la pena di sostituire anche il condensatore di Back Up  C18 che puoi vedere cliccando qui. i pin da dissaldare sono quelli sotto la scritta SONY, cliccando sulla freccetta di destra è possibile vedere il condensatore dalla parte opposta, questo condensatore serve a mantenere in funzione l'orologio, le stazioni memorizzate nelle due quick page, ed alcune funzionalità dei timer.


Il volume non va a ZERO

In alcuni apperecchi mi è capitato che il volume, pur mettendolo a zero, in realtà  rimane ad un valore troppo alto, diciamo ascoltabile senza mettere l'orecchio sull'altoparlante, verificando il circuito ho rilevato che il responsabile era l'integrato IC402 che puoi vedere qui, sostituito l'integrato il volume è tornato prossimo allo zero, dico prossimo perchè in ogni caso in tutti gli ICF-SW77 che ho visto, anche nuovi, il volume non va mai completamente a zero per effetto di IC402 che ha sempre una leggera perdita tra le sue porte, questa situazione, accoppiata alla presenza di R426 e R427 che non permettono di cortocircuitare completamente a massa il segnale audio entrante sull 'amplificatore, fa si che una piccola porzione di segnale (proveniente da IC402) riesce a filtrare verso l'amplificatore, e quindi con il volume a zero e l'orecchio sull'altoparlante è possibile sentire sempre qualche cosa, in ogni caso prima di sostituire IC402 bisogna assicurarsi che non vi siano piste interrotte per la corrosione dovuta ai condensatori elettrolitici visti in precedenza, in quanto alcune piste interrotte potrebbero portare allo stesso difetto, solo dopo aver effettuato tutte le verifiche descritte,si può pensare di sostituire IC402, e solo dopo la sostituzione di IC402 il volume risulta sempre troppo alto quando il potenziometro è posizionato a zero, allora in questo caso se proprio si vuole avere volume zero si possono sostituire le due resistenze R426 e R427 con altre di valore compreso tra 480-680 ohm, (il valore può essere trovato sperimetalmente mettendo temporaneamente un trimmer e regolarlo fino ad avere volume zero dopo va staccato e misurato ed in sua sostituizione si mettono resistenze a valore fisso ) dopo questa modifica il volume sarà completamente a zero, ad onor del vero va detto comunque che questa modifica potrebbe far soffrire IC402, per questo, va scelto un valore delle resistenze piu alto possibile compatibilmente con il volume che dovrà essere nullo o molto prossimo allo zero.


Distorsione audio in FM


Molti apparecchi sviluppano questo problema, almeno questo è quello che viene riportato in rete, in particolare nella parte alta della FM dai 100 Mhz in su, centrando perfettamente la stazione si ha la distorsione in corrispondenza delle basse frequenze audio, desintonizzando la stazione di 50 Khz in piu o in meno la distorsione sparisce,il difetto sparisce in modo simmetrico rispetto alla frequenza nominale, purtroppo a questo problema (non avendo mai avuto da riparare un apparecchio con tale defetto) non ho al momento la soluzione, se la troverò la scriverò su questa pagina.

Distorsione in SSB

Mi limito a riportare questo difetto in quanto l'ho trovato in rete, personalmente non mi è mai capitato di avere un apparecchio con questo problema, comunque da quanto ho visto in rete il responsabile sembra essere l'integrato  CXA1376A che sostituito con la nuova versione CXA1376AS sembra risolvere il problema.


In caso di non reperibilità del CXA1376S o CXA1376AS che sono dei DIP30 può essere usato con addattamento, il CXA1376AM che è in formato SMD, oppure con un clone cinese avente sigla YT2601.

   

Disponibilità schema

Si service manual completo e aggiornamenti, l'ho trovato in rete a questo link

Altre Foto qui:  

Riparazione del piedino reclinabile   L'apparecchio disassemblato    Il selettore 9/10 Khz

 
Torna ai contenuti | Torna al menu